Posts Tagged ‘Reggio Emilia’

esenzioni in casi di calamità e di improvviso disagio socioeconomico: un nuovo modello?

19 marzo 2014

Tra gli emendamenti al disegno di legge C. 2012, di conversione in legge del D.L. n. 4/2014, da pochi giorni in discussione in Assemblea alla Camera dei Deputati, il 3.09 prevedeva l’istituzione di ZFU nei territori colpiti dal terremoto del maggio 2012 (comuni delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo) e in quelli che hanno subito gli effetti della recente alluvione di inizio 2014 (nel modenese), con una dotazione di 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2014, 2015 e 2016.

L’emendamento 3.09, proposto alla VI Commissione in sede referente, è stato dichiarato inammissibile perchè non reca “disposizioni strettamente connesse o consequenziali a quelle contenute nel testo del decreto-legge”.

Tuttavia, pare ormai chiaro come L’Aquila, i comuni della Provincia di Carbonia-Iglesias, Lampedusa e Linosa e l’area industriale di Termini Imerese facciano da precedenti: ancora in attesa di verificare gli esiti della sperimentazione, il sistema di aiuti tramite esenzioni automatiche territorialmente mirate (in questi casi non si può parlare di ZFU in senso stretto) è ormai considerato un modello, oltre che innovativo, evidentemente appetibile ed adattabile anche a situazioni eccezionali, transitorie e non solo croniche di disagio, non solo in ambito urbano e non solo a livello infracomunale.

(info e contatti: posta@studiolegaleiemma.it )

(partecipazione e aggiornamento: Zone Franche Urbane su Facebook)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: